GEAPRESS – Maxi intervento delle Forze dell’Ordine alle prime luci dell’alba di oggi a Palermo. In due diversi quartieri della città, Albergheria e Borgo Vecchio, è in atto il trasferimento di alcuni cavalli  utilizzati sia per il traino delle carrozze turistiche che verosimilmente per le corse.

Al Borgo Vecchio, a poche decine di metri dal centralissimo Teatro Politeama sono intervenuti i Carabinieri del Comando Compagnia di Piazza Verdi. Per questo motivo sarebbero stati richiesti alcuni van, nel frattempo utilizzati per il trasferimento degli animali dell’Albergheria. In quest’ultimo caso si tratterebbe delle stalle documentate alcuni giorni addietro da un servizio di Striscia la Notizia (vedi video). Ad intervenire all’Albergheria la Polizia di Stato, la Polizia Municipale e la Polizia Provinciale, in più il Nucleo Ippomontato del Corpo Forestale della Regione siciliana, della Polizia di Stato e della Polizia Municipale. Richiesta la presenza anche del Nucleo cinofili della Polizia Municipale, sebbene i cani finora ritrovati non sarebbero da combattimento e comunque, a quanto pare, tenuti in condizioni idonee. Le operazioni sono coadiuvate dal personale dell’ASL veterinaria di Palermo. Tutti i cavalli, almeno 7 nel caso dell’Albergheria, sarebbero stati sottoposti a sequestro di tipo amministrativo ed al momento è in atto il trasferimento degli stessi presso l’ippodromo cittadino.

Secondo indiscrezioni pervenute a GeaPress, l’intervento in forze di oggi sarebbe scaturito da una riunione voluta dalla Prefettura di Palermo, proprio a seguito dell’intervento di Edoardo Stoppa mandato in onda alcuni giorni addietro. Se tale notizia fosse confermata, ancora una volta Prefettura e Forze dell’Ordine si ritrovano ad affrontare un’emergenza, almeno sotto il profilo sanitario, da sempre trascurata dai pubblici amministratori della città di Palermo. In città, infatti, insistono centinaia di stalle abusive in molti casi già sequestrate dalle Forze dell’Ordine. Quello che manca, però, è la bonifica dei luoghi.

In alcuni casi le stalle in pieno centro città ricadono in luoghi adibiti alla detenzione dei cavalli ormai da parecchi secoli, eppure l’attuale Regolamento di Igiene del Comune di Palermo vieta senza equivoci la presenza di tali strutture, ricavate in molti casi, finanche , nei garage dei palazzi.

Forse non è un caso, si commenta stamani in ambiente animalisti di Palermo, che le stalle a Palermo compaiono ovunque, eccetto che nella campagna elettorale dei candidati Sindaci delle prossime elezioni amministrative.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati