GEAPRESS – Nuovo intervento del Comando Compagnia dell’Arma dei Carabinieri di Palermo, congiunto a quello dei Servizi Veterinari dell’ASL, ai danni delle corse clandestine. Nuovi sequestri di stalle abusive, nel pieno centro storico cittadino. Il primo gruppo di stalle si trova nella via alla piazza dei Tedeschi. Un gruppo di catapecchie con cavalli utilizzate sia per le corse clandestine che per le carrozze dei turisti. Al momento dell’intervento è stato rinvenuto un cavallo detenuto in pessime condizioni igienico sanitarie. Il proprietario, un quarantenne, è stato deferito all’autorità giudiziaria.

Nella seconda stalla, di proprietà di un venticinquenne di Palermo, sono stati rinvenuti pure numerosi farmaci.

Entrambi i cavalli sono stati affidati alle scuderie dell’Ippodromo.

Si tratta del secondo intervento dell’Arma dei Carabinieri ai danni delle stalle abusive della città (vedi articolo GeaPress). Parecchie centinaia di animali detenuti in condizioni pietose, acquistati per poche centinaia di euro e utilizzati sia per la corsa clandestina che per le carrozze dei turisti. Finiscono poi al macello clandestino, più o meno per lo stesso prezzo con il quale sono stati acquistati.

C’è da sperare che l’Amministrazione voglia finalmente provvedere alla bonifica dei luoghi, al fine di evitare (come già successo in precedenti sequestri) vengano nuovamente occupati da stalle abusive. (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).

VEDI FOTOGALLERY: