GEAPRESS – E’ già successo lo scorso settembre, quando un cavallo irruppe in un negozio della centralissima Piazza Verdi a Palermo. La piazza del teatro Massimo (vedi articolo GeaPress).

Ieri sera, intorno alle 21.45, il nuovo cavallo imbizzarrito ha deciso di dirigersi dietro il teatro, ovviamente con tutta la carrozza ad uso turistico alla quale era legato. Ha così imboccato contro mano via Volturno andandosi a schiantare contro una Suzuki Switf ed una Fiat Panda che si dirigevano, nel senso di marcia, verso il teatro Massimo. La carrozza si è di fatto spezzata finendo sulla Suzuki e su una Toyota posteggiata. Il cavallo, invece, si è ritrovato sopra la Panda.

Subito sul cavallo è piombato il proprietario ed altri personaggi arrivati dal vicino quartiere del Capo. In strada, terrorizzata, la guidatrice della Suzuki ed il giovane guidatore della Panda. Nessuno dei due è rimasto fortunatamente ferito. Il cavallo è stato velocemente fatto sparire all’interno del quartiere mentre il gruppetto di persone che ha raggiunto il proprietario della carrozza, ha tentato di far perdere le tracce portandosi appresso i resti della carrozza. Solo la prontezza d’animo del guidatore, che si è messo di traverso in strada, ha impedito che il tutto potesse rimanere senza colpevole. Giunta la Polizia di Stato e, poco dopo, il Nucleo di Infortunistica stradale della Polizia Municipale, si è potuto così procedere all’identificazione del proprietario della carrozza. Nulla è dato sapere sul cavallo anche se gli estremi della stalla dovrebbero essere stati rilevati.

Il traffico ha ripreso a scorrere solo intorno alle 22.45. Almeno fino alla 23.35, all’ASL di Palermo, dove ha sede l’Ufficio del veterinario di turno, non era arrivata alcuna segnalazione per la verifica delle condizioni del cavallo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati