GEAPRESS – La scena è stata caricata su You Tube solo da poche ore. Mostra uno dei tanti cavalli di mafia liberi di scorazzare per le strade di Palermo (vedi servizio TG1) grazie anche alla libera circolazione consentita dal Codice della Strada (vedi articolo GeaPress). Mentre percorre una strada cittadina scortato dai soliti motorini, improvvisamente il fantino perde il controllo del cavallo il quale a tutta corsa si va schiantare, rovesciando calesse e fantino, su una automobile posteggiata. Il cavallo riporta probabilmente la rottura della zampa anteriore sinistra. Probabilmente sarà già stato macellato e servito in una macelleria equina. Forse meglio per lui che una delle tante orrende stalle lager che proliferano solo perchè il Codice della Strada consente a questi mezzi di girare liberamente.(GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).