richiami vivi

GEAPRESS – L’Italia sotto procedura di infrazione per l’uso dei cosiddetti “richiami vivi”, poveri uccellini catturati per finire la loro esistenza in gabbiette ad uso e consumo dei cacciatori. Con il loro canto finiranno per attirare a portata di fucile altri selvatici.

Una denuncia portata avanti in tutte le sedi europee dall’Eurodeputato Andrea Zanoni (PD) che vede ora, ad 88 giorni dalle elezioni europee, un importante riconoscimento.

Una battaglia arrivata in porto grazie ad un impegno che non ha avuto sosta.

Per i particolare leggi L’INTERVENTO DELL’ON.LE ZANONI

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati