nas II
GEAPRESS – Le immagini diffuse dal NAS dei carabinieri sono relative ad una maxi inchiesta partita nel 2011 in Umbria e che ha portato ora al coinvolgimento di diverse persone a vario titolo coinvolte in una presunta commercializzazione di bovini infetti.

Numerose le regioni italiane coinvolte. Dal centro sud Italia, i bovini sarebbero stati indirizzati in un processo che li avrebbe poi presentati come sani.

In un primo filone delle indagini, risalte al 2013, erano stati sequestrati ed abbattutti 500 bovini. I Carabinieri, per l’operazione di oggi, preannunciano nuovi sequestri.

In merito all’operazione di oggi è intervenuto con un suo comunicato il Ministro Martina.

Per tutti i particolari LEGGI L’ARTICOLO GEAPRESS


© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati