monreale

 

GEAPRESS – “Facciamo il fine settimana qui” e poi ancora “qualcuno deve trovare soluzioni per questi cani“. Così due voci nel gruppo di animalisti, informava direttamente dal balcone del Comune di Monreale, le intenzioni dell’occupazione.

Randagismo e problemi irrisolti.

Il primo giugno, il Comune provvedeva al ricovero di dieci randagi, ma il problema permane. Lo stesso giorno gli animalisti liberavano la Casa comunale.

Tutti i particolari nell’ARTICOLO DEL 31 MAGGIO e del 2 GIUGNO.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati