calesse II
GEAPRESS – Aveva danneggiato alcune automobili in sosta quando, domenica mattina, era entrato di corsa nel centro abitato di Scicli (RG) suscitando non poche apprensioni.

Si trattava di un cavallo con il calesse, ma privo di fantino. L’animale, però, era stato poco prima segnalato lungo la Strada Provinciale che da Scicli porta a Donnalucata. Un luogo che aveva fatto pensare ad una possibile corsa clandestina.

I Carabinieri del Comando Stazione aveva subito avviato le indagini, riuscendo a rintracciare il proprietario. L’esito delle indagini ha ora portato alla denuncia di tra persone che si pensa essere state coinvolte in una corsa clandestina di cavalli. L’animale si era poi imbizzarrito, facendo cadere dal calesse il fantino ed entrando così nell’abitato di Scicli.

Le indagini, sono ora rivolte ad individuare eventuali altri partecipanti alla competizione.

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati