cacciatore lampedusa
GEAPRESS – Il video proposto dal CABS è stato diffuso oggi dopo alcuni giorni di permanenza dei volontari antibracconaggio nell’isola.

Quanto denunciato afferma la presenza incontrollata di cacciatori anche in aree di divieto di caccia, quali la Riserva Naturale. Grave quanto asserito sulla presenza di richiami acustici vietati e le richieste di intervento che sarebbero rimaste in buona parte inascoltate.

TUTTI I PARTICOLARI NELL’ARTICOLO DI GEAPRESS

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati