incendio i
GEAPRESS – Grazie alle indagini del Corpo Forestale dello Stato, è stato possibile arrestare un uomo accusato di avere appiccato il fuoco nel Parco Nazionale del Gargano.

Le telecamere, opportunamente piazzate nelle vegetazione, hanno permesso di individuare il soggetto che in pochi secondi concludeva il suo operato.

Il 24 luglio, ma di sette anni addietro, si sviluppò nel Gargano il disastroso incendio di Peschici. In questo caso, nonostante le indagini, nessun piromane venne individuato. Lo sviluppo delle tecniche di indagine ha oggi portato ad una svolta  nel campo della prevenzione antincendio.

TUTTI I PARTICOLARI NELL’ARTICOLO DI GEAPRESS

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati