GEAPRESS – Hanno votato in massa contro la ristrutturazione con fondi pubblici dello stabulario dell’Università di Trieste (vedi articolo GeaPress). 29 favorevoli su 34 consiglieri comunali presenti. Quattro astenuti ed un solo consigliere contrario. Il tutto è avvenuto alle 23.04 dello scorso 7 maggio.

Un impegno costante, quello degli animalisti triestini, che dopo la manifestazione dello scorso marzo, mettono a segno un ulteriore colpo contro lo stanziamento di ben 459.000 euro (quasi 387mila euro dalla Regione e 72mila euro dal MIUR) per la ristrutturazione dello stabulario.

Lo scorso 23 aprile, inoltre, si è svolta la conferenza dibattito sulla vivisezione che ha visto partecipare il professore di epistemologia dell’Università di Perugia Marco Mamone Capria, il biologo Prof. Gianni Tamino dell’Università di Padova con l’apporto del Prof. Battaglini (Direttore scientifico del Settore Stabulario e Sperimentazione Animale a Trieste).

Questo perché, dicono gli animalisti triestini, la lotta alla vivisezione non è solo un nostro problema ma anche del mondo scientifico. Ci sono persone, dicono gli organizzatori della conferenza, appartenenti al mondo scientifico che considerano la sperimentazione animale in modo fallace, fuorviante e pericoloso anche per la sicurezza e la salute dell’uomo. I filmati dell’intera conferenza sono stati ora pubblicati su you tube (vedi video in calce all’articolo).

Piccolo particolare. Il Consigliere Andolina, che ha presentato la mozione contro il finanziamento pubblico degli stabulari è un medico chirurgo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

VEDI PRIMO VIDEO:

VEDI SECONDO VIDEO:

VEDI TERZO VIDEO:

VEDI QUARTO VIDEO: