GEAPRESS – Potrebbe sapersi già venerdì l’esito dell’udienza del Tribunale del Riesame riunitosi per esaminare la richiesta di dissequestro dei cani di Green Hill avanzata dagli avvocati delle difesa. La dott.ssa Anna Di Martino, che presiede la II sezione del Tribunale del Riesame, ha pertanto concluso l’udienza di oggi con una riserva. Teoricamente avrebbe a disposizione dieci giorni, ma le indiscrezioni circolate in loco riferivano che già venerdì si potrebbe sapere l’esito del riesame.

Ancora apprensione, dunque, anche tra gli stessi inquirenti che temono un provvedimento di dissequestro per i conseguenti motivi di ordine pubblico. Ovvero le difficoltà a farsi riconsegnare i cani degli affidatari. Le uniche ipotesi sul possibile esito sono circolate tra gli inquirenti. Siamo al 50%, riferiscono voci dalla Questura. Per l’Avvocato Aldo Benato (nella foto), oggi presente al Tribunale di Brescia e che rappresenta l’Associazione Freccia 45, alla Procura si respirerebbe invece un’area più ottimista.

Presenti all’udienza gli Avvocati di Green Hill i quali, all’uscita dall’aula, hanno speso parole in favore della ricerca medica. E’ stato per questo citato il prof. Garattini, nota voce in favore della sperimentazione animale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati