GEAPRESS – Neanche la pioggia battente è riuscita a rovinare la gioia dei bambini della Scuola Comunale dell’Infanzia “E. Maraini” che dovevano partecipare insieme alle famiglie alla manifestazione organizzata dal Comando Provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Rieti denominata “Natura Aperta” ed inserita nel programma nazionale del 188° Anniversario della fondazione del Corpo Forestale dello Stato (vedi articolo GeaPress).

Infatti, nonostante le condizioni meteo decisamente sfavorevoli, i piccoli accompagnati dalle Suore Francescane di Santa Filippa Mareri sono partiti, come da programma alla volta del Santuario di Greccio, dove ad attenderli c’erano i  Forestali. Sembrava, però, che la manifestazione dovesse concludersi con la sola visita al Santuario, ma verso le 10,30 il sole  ha spazzato via le nubi e la pioggia battente è cessata, creando le condizioni per poter visitare il sentiero “Natura e Spiritualità”. Non solo, la pioggia ha aggiunto un fascino tutto particolare al bosco, tanto da far credere a molti bambini che il luccichio delle gocce d’acqua sulle foglie fosse un gioco di luci appositamente creato dai forestali per l’occasione.

La passeggiata in mezzo agli alberi, ai ciclamini e ai funghi, è stata arricchita dalle spiegazioni fornite dai relatori del Corpo Forestale, Ispettore Superiore Paolo Murino e dall’ Ag.Sc. Sabrina Varrone.

Alle 11,30 il momento più atteso quello della liberazione degli uccelli rapaci. Due magnifici esemplari di “Poiana” ( Buteo buteo) hanno riconquistato la libertà. Gli animali erano stati recuperati dalla Forestale e curati dal Prof. Antonio De Marco del Giardino Faunistico di Piano dell’Abatino, ed oggi finalmente il rientro in natura. Prima del “lancio” l’Ispettore Murino ha spiegato a tutti i presenti le peculiarità di questi splendidi rapaci che hanno ripreso a volare  tra gli applausi dei bambini entusiasti, avendo anche ricevuto la benedizione da parte di Padre Luciano (il padre Guardiano del Santuario di Greccio).

Nel congedarsi la Suore francescane, Suor Paola, Suor Patrizia e Suor Kristina, i genitori  e i bambini hanno voluto salutare i Forestali invitandoli presso la scuola per parlare ancora di natura e di ambiente.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati