GEAPRESS – Si chiamava Maya Mayhem ed era una dj molto nota a Roma. La sua passione erano i gatti e la musica tecno. Domenica sera era andata a cercare uno dei suoi mici che si era smarrito. Intorno alle 21.00 si è così ritrovata nella stazione Casilina, nei pressi della sua abitazione, dove parrebbe aver visto il gatto proprio sui binari. Per questo si era precipitata a recuperarlo, saltando, probabilmente, da una apertura nella protezione. Purtroppo per lei, proprio in quel momento sopraggiungeva un treno regionale che viaggiava in direzione di Roma Termini.

L’impatto, violentissimo, ha causato la morte sul colpo. Il macchinista ha fermato immediatamente il convoglio ma la tragedia si era già consumata. Gli amici della donna si sono stretti attorno alla madre, pensando, come sarebbe stato suo desiderio, anche ai gatti che personalmente accudiva.

Maya Mayhem era vegetariana da 23 anni e sul suo account Facebook aveva recentemente lasciato il seguente appello: “Smettete di mangiare animali e trattate questa terra come se non potessimo farne a meno“. Considerava i suoi cani e gatti come dei figli. Nata a New York, si era da tempo stabilita a Roma. Tra una settimana avrebbe compiuto trentanove anni. (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).