GEAPRESS – Ancora animali nel cassonetto dell’immondizia o sue immediate vicinanze. Dai vitellini di Ragusa (vedi articolo GeaPress), ai cuccioli nel secchio di metallo per miracolo scampato al robivecchi (vedi articolo GeaPress). Poi il povero Pedro a Siderno (vedi articolo GeaPress). Questo tanto per rifarci agli ultimi giorni.

L’ultimo ritrovamento è di ieri e riguarda cinque cuccioli di cane di età inferiore ai due mesi di vita. Poco distante dai cassonetti, nel ciglio della strada, un mucchietto che si muoveva. Così li hanno notati ieri sera intorno alle 22.00 i Carabinieri del Comando Stazione di Mercogliano (AV) in servizio di pattuglia nella frazione di Torelli. I militari si sono subito avvicinati alla cucciolata. Tutti i piccoli animali erano raggomitolati fra loro, verosimilmente a causa del freddo e dell’umidità. Erano stati abbandonati senza alcuna protezione.

I Carabinieri hanno così provveduto a raccogliere i cinque cuccioli e trasferirli in Caserma. Qui è stato chiamato il Veterinario dell’ASL di Avellino che ha provveduto alla visita medica veterinaria. I cinque cuccioli, quattro maschietti ed una femminuccia, erano tutti di peso inferiore al chilogrammo.

I cinque cuccioli sono ora ricoverati presso la struttura “la Casa di Billy” nella speranza di potere trovare un padrone.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati