caretta caretta II
GEAPRESS – Si chiama Minnesota, la prima tartaruga che è tornata a nuotare libera nel mare. La Caretta caretta era stata curata presso il Centro di recupero WWF di Molfetta al quali alcuni pescatori locali l’avevano consegnata.

La liberazione è avvenuta a un miglio dalla costa di Bari insieme al presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, l’onorevole Dario Ginefra, l’assessore all’ambiente del Comune di Bari Pietro Petruzzelli ed altri amici del mare. Minnesota è tornata in libertà insieme ad altri due esemplari di Caretta caretta.

La manifestazione, spiega il WWF, è stata organizzata per promuovere il SI al referendum del 17 aprile, a difesa della biodiversità e di un modello di sviluppo sempre meno dipendente dai combustibili fossili.

Ad accompagnare le tartarughe una flotta verde di armatori della Lega Navale Italiana – sezione di Bari, del CUS Bari, il Circolo della Vela di Bari, il Circolo Barion, il Circolo A Vele Spiegate e la Nautica Ranieri, con il sostegno della Federazione Italiana Vela. Le tre tartarughe, curate dal Centro di recupero, sono le ambasciatrici in un mare sostenibile e senza trivelle in attesa del referendum del 17 aprile.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati