tartaruga verde amo
GEAPRESS – Sul corpo della povera Tartaruga verde verrà eseguito l’esame autoptico anche se, commenta Sea Shepherd, il motivo della sua morte dovrebbe essere abbastanza chiaro. Una lunga lenza da pesca e l’amo probabilmente ingoiato.

E’ stata trovata oggi al largo di Hong Hong, ma in realtà Tartarughe recuperate con attrezzi da pesca in gola sono molto comuni anche nei nostri mari. Basta scorrere i comunicati delle Capitaneria di Porto per accorgersi che taluni arnesi, come ad esempio i palangari, infliggono pesanti tributi al mare. Si tratta di lunghe lenze, armate con centinaia di grossi ami. Nella trappola, oltre alla tartaruga finiscono anche cetacei.

Inoltre, in più occasioni, ad essere recuperati con mortali lenze attorno al corpo, sono stati alcuni Gabbiani

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati