carne balena
GEAPRESS – Pugno duro delle autorità del Sud Corea nei confronti dei balenieri e della vendita della carne di Balenottera minore per la ristorazione locale.

Ne da comunicazione la Whales and Dolphins Conservation Society che sottolinea come la vendita di carne delle Balenottere minori accidentalmente catturate con le grandi reti pelagiche, sia vietata dalla legge di quel paese. In questo caso sembra, però, che sia stata riscontrata l’aggravante della cattura intenzionale.

Ad essere condannati sono due capitani di navi e una trentina di lavoratori. Per loro, pene detentive comprese tra 10 e 18 mesi ed una sanzione salata. La sentenza è stata emessa dalla Corte Distrettuale di Daegu.

Si tratta, sottoliena sempre l’ONG, di un nuovo colpo inferto dalle autorità di polizia che continuano ad incastrare sempre più bracconieri coinvolti nella caccia illegale della Balenottera minore. A quanto sembra le navi coinvolte in questo tipo di pesca illegale, sarebbero sei, mentre le balenottere uccise negli ultimi due anni ammonterebbero ad una quarantina.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati