sea shepehrd condanne
GEAPRESS – Sono stati giudicati colpevoli i cinque attivisti di Sea Shepherd che erano stati arrestati lo scorso agosto presso la spiaggia di Sandavágur, nelle isole Faroe. Avevano  tentato di salvare i delfini globicefalo oggetto della “tradizionale” mattanza.

L’uccisione era avvenuta il 12 agosto e le balene pilota (altro nome dei delfini globicefali) che hanno perso la vita furono ben 61.

Questi i nomi degli attivisti e la pena decisa oggi dalla Corte delle Isole Faroe

Frances Holtman (Stati U niti) – 31 000 corone o 14 giorni di carcere

Rudy de Kieviet (Paesi Bassi) – 30 000 corone o 14 giorni di carcere

Alice Rusconi Bodin (Italia) – 25 000 corone o 14 giorni di carcere

Tobias Boehm (Germania) – 25 000 corone o 14 giorni di carcere

Lawrie Thomson (Regno Unito) – 25 000 corone o 14 giorni
In galera

Tutti i cinque volontari hanno dichiarato di non volere pagare le multe. Secondo Sea Shepherd è probabile che i cinque attivisti saranno espulsi.

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati