capodoglio pigmeo
GEAPRESS – L’insolito avvicinarsi dei quattro capodogli era stato segnalato già da un paio di giorni. Proprio nelle Isole Faroe, appartenenti al Regno Unito di Danimarca e note per le uccisioni dei delfini globicefalo. In questo caso, però, i quattro Capodogli hanno ricevuto l’aiuto dell’uomo, nonostante per uno di loro non ci sia stato niente da fare.

I quattro animali avevano cercato di attraversare il lungo e stretto braccio di mare che separe l’isola di Streymoy da quella di Eysturoy. Il tratto più stretto, largo appena poche centimaia di metri, è solcato da un ponte con  numerosi piloni.

Il pericolo, però, non è rappresentato solo dal ponte ma anche dalla velocità della corrente che fa a volte sembrare quel braccio di mare come un fiume in piena. Questo anche alla luce dei bassi fondali che caratterizzano quel punto.

Sono stati proprio questi ultimi  a fare arenare, causandone la morte, uno dei quattro cetacei. Un terzo, invece, è stato filmato proprio nel momento in cui batte contro le protezioni dei piloni del ponte. Appare tremendo sentire sia il rumore dell’impatto, che vedere le  ferite riportate. In questo caso, però, l’animale è riuscito a salvarsi.

GUARDA IL VIDEO DELL’IMPATTO

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati