faroe
GEAPRESS – Sarebbero un centinaio, stante quanto reso noto da Sea Shepherd, i delfini globicefalo uccisi nel secondo grindadrap della stagione. Si tratta, come è noto, della tradizionale caccia ai cetacei che si svolge ogni anno nelle Isole Faroe, fecenti parte del Regno Unito di Danimarca, sebbene formalmente non aderenti alla UE.

Il mese scorso, nello stesso posto, vennero uccisi 43 globicefali.

Il branco, individuato nelle scorse ore, era costituito da circa 200 cetacei. Venticinque barche, sempre secondo quanto reso noto da Sea Shepherd, hanno indirizzato il gruppo sottocosta, dando così il via alla macellazione. Alcuni globicefali sono ancora in vita nel mare diventato rosso sangue.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati