tursiope
GEAPRESS – Un ritrovamento avvenuto stamane e reso noto dal personale della Guardia Costiera di Pesaro che ha rinvenuto il corpo senza vita di un delfino Tursiope di circa 3 metri di lunghezza e 160 chilogrammi di peso. L’area del ritrovamento era quella del litorale di Gabicce Mare.

Sul posto è stato subito disposto per gli accertamenti del caso ed acquisite le caratteristiche del mammifero marino per il successivo inserimento nella banca dati appositamente predisposta dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

La Fondazione Cetacei di Riccione, chiamata ad intervenire, procederà presto ad effettuare un esame medico dettagliato, allo scopo di determinare le possibili cause del decesso del cetaceo.

La Capitaneria di Porto informa a tale proposito i cittadini che le segnalazioni di animali spiaggiati devono essere indirizzate alle Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di zona, anche telefonicamente. In questo modo sarà tempestivamente attivata la catena operativa creata dal Ministero dell’Ambiente e dal Ministero della Salute per il recupero e lo studio sugli animali che spiaggiano sulle nostre coste.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati