balena kajak II
GEAPRESS – La ditta che fino ad ora portava i turisti in Kajak nella baia di Monterey , in California, ha sospeso le escursioni. E dire che fino al giorno prima oltre trenta balene erano state viste sollazzarsi proprio a pochi metri dalle piccole imbarcazioni. Una forte attrazione turistica, dall’impatto dolce ed ecocompatibile che, però, poteva costare cara a due appassionati appena arrivati da Londra.

Uno dei famosi salti della Megattera, ha infatti centrato la piccola imbarcazione. Nel filmato si vede  la grossa balena saltare  in direzione del Kajak. Un comportamento anomalo, hanno spiegato gli esperti,  che potrebbe essere del tutto casuale. Le Megattere, che in natura possono raggiungere il peso di 40 tonnellate, eseguono di frequente spettacolari salti oltre la superficie del mare. Secondo alcuni autori tali “salti” potrebbero essere dovuti all’esigenza di liberarsi dei cirripedi, piccolo crostacei che crescono sulla pelle.

Nessun danno è stato riportato dai due fortunati turisti, mentre la piccola imbarcazione ha ricevuto solo una limitata ammaccatura nella parte anteriore.

In questo periodo le Megattere si spostano dall’Artico verso le regioni marine tropicali. E’ una balena che tipicamente ama sostare nelle vicinanze della costa ed anche in baie interne, senza per questo incorrere in pericolosi spiaggiamenti. Un tempo molto più comune, le sue popolazioni sono ora ridotte a causa del prelievo compiuto nei secolo  dai balenieri.

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati