caretta deposizione
GEAPRESS – Anche quest’anno la costa cilentana è stata scelta dalle tartarughe marine come sito di nidificazione.

L’ENPA di Salerno informa infatti che sulle spiagge di Acciaroli un esemplare di Caretta caretta ha deposto un centinaio di uova.

Le persone presenti hanno allertato subito i biologi della stazione zoologica “A. Dohrn” di Napoli che studiano proprio questi animali. È stato così possibile munire l’esemplare di un trasmettitore GPS così da seguire nei prossimi mesi l’animale e magari individuare i prossimi siti di nidificazione. “In casi di avvistamenti di tartarughe è importante avvisare subito la Capitaneria o noi ai numeri 081/5833111 oppure 3346424670” commentano i biologi del Dohrn “solo in questo modo i nidi possono essere monitorati, al fine di tutelarne l’incolumità“.

Da parte nostra, collaboreremo con i biologi anche questa stagione, al fine di contribuire alla salvaguardia di una specie in pericolo di estinzione, approfittandone per ripulire i nostri litorali da plastica e rifiuti vari durante le giornate di monitoraggio” commenta Luana Oliva, volontaria Enpa di Salerno, al suo quarto anno di nidificazioni di Caretta caretta.

C’è anche un video sulla pagina del Sindaco Stefano Pisano.