GEAPRESS – Dove si catturano, uccidono e mangiano le balene in Europa? In Norvegia ed Islanda sicuramente; per quest’ultima vedremo cosa succederà in occasione della prossima entrata nell’Unione Europa. Vi è poi la Groenlandia e l’arcipelago delle isole Faroe. Europa? Sicuramente, visto che senza i contributi di alcuni governi europei le poche decine di migliaia di abitanti che abitano le gelide terre del nord avrebbero seri problemi ad andare avanti. Entrambe, poi, farebbero parte del Regno di Danimarca … forse, in autonomia, quasi. Eleggono rappresentanti nel parlamento danese, ma non sono da considerarsi danesi, e via contraddicendo.

Di sicuro, nelle isole Faroe, hanno ammazzato almeno 1100 balene pilota. Il tutto tra l’Islanda, la Scozia e la Norvegia. I danesi non europei li uccidono con un metodo che ricorda la mattanza dei delfini in Giappone. I gruppi di balene vengono captati in mare aperto ed indirizzati, con delle barche, all’interno di alcune baie. Qui i cetacei vengono arpionati per lo sfiatatoio e tirati a riva dove sono finiti con i coltelli.

Una tradizione ricca (di mercurio e sangue) che alimenta un uso alimentare che si basa, anche, sulla carne di balena. L’Europa in linea teorica potrebbe quantomeno intervenire, ma si è organizzata per non imporsi. Nelle Faroe, intanto, rimangono poche decine di migliaia di abitanti che stentano a mantenersi senza i continui aiuti danesi ma anche islandesi. Hanno un basso tasso di disoccupazione ma il vero motivo è che i giovani sono senza prospettive e vanno (indovinate dove?) … in Danimarca! Il risultato è che per metà la popolazione dell’arcipelago delle Faroe è costituito da persone anziane.

Il governo locale smentisce il dato di 1100 balene pilote (secondo alcuni non meno di 1500) uccise. Se confermato, aumenterebbe addirittura la quota di 627 balene pilota annualmente cacciate fino all’anno scorso. In alternativa, però, il governo locale non fornisce alcun dato. Si dice che le cacce siano state ben documentate e pertanto meglio essere prudenti. I protezionisti della WSPA, intanto, confermano. Il tutto, se non proprio nel cuore, in una specie di Europa, semi autonoma a convenienza.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

Vedi video: