sacco cuccioli
GEAPRESS – Dei sette cuccioli, solo in due sono ancora in vita. Le condizioni estreme nelle quali sono stati trovarti, hanno pesantemente influito sulle loro possibilità di sopravvivenza.

Secondo l’ENPA di Oristano, i sette piccoli erano stati chiusi all’interno di una sacco di crocchette per cani. Quasi una crudele beffa, visto che i cinque cuccioli sono morti di stenti. Il sacco, peraltro, è stato lanciato in un cespuglio spinoso.

Secondo la Protezione Animali sarebbero state proprio le spine a causare la rottura del sacco e a bloccare a circa due metri da terra, i due poveri cagnolini.  Entrambi sono stati trovati incastrati tra le spine. Per gli altri, purtroppo, non c’è stato niente da fare.

Il ritrovamento è avvenuto nei pressi della rotonda che da Zeddiani (OR) porta nella borgata di Santa Lucia. La macchina, probabilmente, si è appena avvicinata al bordo della carreggiata. Da qui  sono stati lanciati i cuccioli chiusi nel sacco di crocchette.

L’ENPA rivolge un appello agli eventuali possessori di una cagna con il latte. In questi casi è la migliore soluzione che può prospettarsi per la salvezza dei piccoli animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati