Rottweiler
GEAPRESS – Probabilmente tenuto fermo per sparargli contro una graffetta metallica. Il povero micio divenuto oggetto del crudele tiro al bersaglio, è morto poco dopo. I fatti sono accaduti a Monticello Conte Otto in provincia di Vicenza e a denunciare  quanto successo è stata la stessa proprietaria. Il povero micio ha avuto la giugulare recisa dalla graffetta. Per lui non c’è stato niente da fare.

Saranno ora i Carabinieri di Dueville ad occuparsi del fatto.

Il secondo caso ha avuto invece come protagonista un Rottweiler di Agnone, in provincia di Isernia. A scatenara l’incredibile episodio sarebbe stato il litigio tra il rottweiler ed un cane meticcio che sarebbe morto a seguito dei morsi.  La discussione tra i due proprietari sarebbe poi degenerata in una nuova tragedia. Presa un’ascia, il proprietario del cane deceduto si sarebbe scagliato contro il rottweiler, uccidendolo.

Anche in questo secondo caso le indagini sono dirette dall’Arma dei Carabinieri.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati