yorki fratturato
GEAPRESS – Un intervento dei Carabinieri di Faenza (RA) maturato a seguito di una segnalazione. Una lite, sulla quale, ad elevare i toni, potrebbe avere contribuito un eccesso di alcol. Una volta entrati nella casa i Carabinieri hanno però rinvenuto  una cagnolina rannicchiata su un divano. I militari, non convinti delle giustificazioni fornite sul presunto carattere schivo del cagnolino, si sono così accorti di macchioline di sangue sul divano. Sul dorso era infatti presente una ferita ancora sanguinante. Ancor meno convinti dell’ulteriore giustificazione, ovvero di un incidente di gioco con altri cani, i Carabinieri hanno fatto intervenire un Veterinario ASl, che ha provveduto alla saturazione della ferita.

La cagnolina è stata trasferita nel canile dell’ENPA, mentre  i due dovanno rispondere del reato contestato, ovvero quello di maltrattamento di animali. I Carabinieri hanno invitato i cittadini a denunciare gli abusi sugli animali comunicando tempestivamente al 112 i casi di maltrattamento o incuria.

Secondo quanto riportato dall’ENPA di Faenza, la cagnolina avrebbe  una frattura al processo spinoso e una ferita lacero contusa.  I fatti, resi noti oggi, sono avvenuti alcuni giorni addietro. L’ENPA, allertata dai Carabinieri, era presenta al momento del sopralluogo. La cagnolina si sarebbe inoltre presentata in cattive condizioni generali e il pelo rado e stopposo.  Anche la Protezione Animali ha annunciato denuncia.

Ad Eboli (SA), è invece intervenuta la Polizia Locale che ha provveduto al ricovero di un povero cagnolino legato ad un panchina sotto il sole cocente, tanto da perdere i sensi. Il cagnolino, così come riportato dai giornali locali, sarebbe stato sottoposto a violenza. Dal microchip è stato  possibile risalire alla persona alla quale era stato sottratto.

Sempre in provincia di Salerno, nei pressi di Vallo di Lucania, i Carabinieri hanno provveduto a denunciare un uomo accusato di avere tentato di uccidere dei gattini. Sembra che lo stesso sia stato notato vantarsi dello scellerato proposito e la notizia, subito veicolata in ambienti animalisti, è stata comunicata ai Carabinieri. All’arrivo dei militari, i gattini sarebbero stati trovati agonizzanti.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati