GEAPRESS – Il pensiero dell’ENPA di Savona va anche ad un altro gatto, molto simile a quello della nuova sventura, abbandonato dentro un contenitore dell’immondizia a Celle (SV) nel 2009. Vi furono poi gli otto gatti che l’anno prima vennero uccisi con il veleno tra Celle e Varazze, e c’è ora il povero micino che al casello autostradale di quest’ultima località è stato scaraventanto da una macchina che aveva appena rallentato per portare a compimento l’incredibile gesto.

Un gattino bianco e nero (vedi foto) ora accudito dai volontari dell’ENPA. Al casello, poi, non avrebbe avuto molte possibilità di salvarsi, ma per fortuna è stato notato dalla conducente di una macchina in transito, distante dalla prima circa 100 metri. A quanto pare è stato possibile appuntare alcuni numeri di targa.

Le Guardie Zoofile dell’ENPA, che si stanno occupando delle indagini, sperano di potere rintracciare il proprietario della macchina. Il gattino, invece, se la caverà con alcune escoriazioni ma, per fortuna, dicono all’ENPA, è salvo. I volontari della protezione animali di Savona, mettono a disposzione un numero di telefono per potere fare pervenire sia evenutali segnalazioni, nel caso qualcheduno avesse assistito all’abbandono, che le richieste di adozione (019 824735). (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).