GEAPRESS – Con una formula artigianale, fatta di una insolita combinazione di soda, alluminio e detergenti per wc, si era costruito delle vere e proprie  bombe con le quali attentava alla vita dei gatti dei vicini. L’incredibile vicenda è accaduta a Hedgesville, nel West Virginia ed ha come protagonista un quarantaduenne che in tal maniera riteneva di vendicarsi dell’indesiderato passaggio dei gatti nel suo giardino. Evidentemente non doveva avere sortito alcun effetto, considerato che le esplosioni erano così continuate da avere collezionato diverse denunce.

Infine l’intervento della Polizia e l’arresto per il possesso illegale di materiale esplodente. Ed il maltrattamento di animali? Brian Michael Bailey, questo il nome del bombarolo fai da te, doveva avere maturato una vera e propria ossessione, visto che in casa sua  sono state trovate ben cinque bottiglie-bomba. Anzi, tre erano pronte per l’uso ed altre due, evidentemente alla vista della Polizia, erano state gettate nella fossa biologica. Non si trattava di bottiglie incendiarie, ovvero riempite con un liquido infiammabile, ma di vere e proprie bombe che, nel pozzo nero, purtroppo, non gli sono esplose. Il tutto sarebbe stato ancora più increscioso….(GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).