scimmia ferita
GEAPRESS – Un giovanile scimmia di Giava è stata rinvenuta ieri nella città Tailandese di Petchburi. Stante quanto riportato dal Wildlife Friends Foundation Thailand, l’animale presentava nella testa una evidente ferita da taglio.

La scimmietta, recuperata da personale del Dipartimento dell’Agricoltura, è stata poi consegnata all’ONG che si occuperà del  recupero. La ferita è  molto seria ma vi sono buone speranza di poterla recuperare il piccolo animale.

Wildlife Friends Foundation Thailand è una ONG che si occupa attivamente del recupero della fauna selvatica e sostiene gli sforzi di conservazione in favore della natura asiatica. In tale contesto ha più volte recuperato e riabilitato animali alla vita selvatica.

Proprio ieri, sempre dalla Tailandia, un’altra tragica notizia, andata però anch’essa a buon fine.

Un carico di cani destinati ad essere bolliti vivi (vedi articolo GeaPress). A segnalare il tutto un cittadino sensibilizzato dai manifestati affissi da un’altra ONG. In Tailandia, però, il consumo di carne di cane non è conosciuto. Gli animali, tramite il Laos, vengono in genere esportati verso il Vietnam. Recentemente i due Governi hanno fatto dei progressi cercando di contenere tali commerci. Il pericolo, per l’area in questione, è anche quello della trasmissione della rabbia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati