gatto ucciso
GEAPRESS – Un povero gatto centrato dai proiettili a Monegros, nella comunità autonoma dell’Aragona, in Spagna.

I fatti risalgono a circa un anno fa quando un cittadino segnalò il caso alla Guardia Civil. Le indagini vennero affidate al SEPRONA, la specialità della polizia spagnola che ha tra i suoi compiti anche quello della repressione dei maltrattamenti in danno degli animali. Dalle verifiche fatte in loco si scopri che altri tre casi di gatti impallinati erano avvenuti nel recente passato.

Nelle indagini entrarono poi i risultati dell’esame autoptico. Il proiettile estratto dal corpo del povero micio era infatti di calibro 6,35 ed era stato sparato da un fucile ad aria compressa particolarmente potente. Le ulteriori verifiche portarono poi ad individuare un uomo il cui fucile è risultato compatibile con il proiettile esploso. Il soggetto è ora accusato della morte del micetto.

 
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati