galgos
GEAPRESS – Nuovo episodio di maltrattamento in Spagna nei confronti di un cane Levriero. Secondo quanto reso noto dal Partito Animalista Spagnolo (PACMA), il levriero è stato centrato da una fucilata nei pressi di Palma del Rio, in Andalusia.

Il cane, denunciano gli animalisti, è stato centrato da colpo di fucile sul finire della stagione di caccia.

Come è noto l’uso dei levrieri spagnoli, quasi esclusivamente destinati all’attività venatoria, è ormai da anni al centro di infuocate polemiche a seguito del trattamento che sarebbe loro riservato. E’ questo, peraltro, il periodo più critico per l’associazione Galgos del Sur. Tanti cani ricoverati e spese divenute ormai impossibili da potere sostenere.

Il caso di Palma del Rio, si presenta particolarmente grave a causa delle ferite fortemente invalidanti apportate dai proiettili. Il cane, attualmente ricoverato in un clinica veterinaria di Cordova, presenta  tra l’altro un pneumotorace e la frattura di una zampa.  La sua prognosi non è stata ancora sciolta.

I Galgos, come è noto, sono i cani levrieri spagnoli destinati all’uso nella caccia alla lepre. Le condizioni di detenzione e soprattutto la fine che sarebbe riservata loro una volta giunti a fine lavoro, hanno più volte suscitato l’indignazione internazionale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati