cicogna infilzata
GEAPRESS – Chissà perchè ma non volevano che nidificasse. Uno degli spettacoli più belli della natura, che sovente sceglie di fare il proprio nido nei campanili delle chiese, è finita così infilzata nella “protezione” sistemata sul tetto del luogo di culto.

Per la poveretta la morte è arrivata tentando di raggiungere il nido ormai “blindato” dall’incredibile marchingegno che l’ha uccisa. E’ successo a Navalmoral de la Mata, un comune di poco più di 15.000 abitanti della comunità autonoma dell’Estremadura, in Spagna.

La fotografia, diventata nel frattempo virale, è stata ripresa anche dal PACMA, il Partito Animalista Spagnolo, che chiede, per quanto successo, urgentemente spiegazioni sia al Municipio che al Vescovo.

Per eliminare il corpo della cigogna orrendamente infilzato, sono dovuti intervneire i Vigili del Fuoco

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati