cane francofonte
GEAPRESS – Un fatto che preoccupa, perchè parrebbe fare seguito ad altri gravi episodi di maltrattamento che hanno visto coinvolti alcuni cani a cui badano i volontari dell’associazione Tara Green.

Il territorio ove è avvenuto l’ultimo ritrovamento è quello di Francofonte, in provincia di Siracusa. Uno degli animali accuditi presso la struttura messa a disposione dei volontari è stato trovato innnazi ai box con la cassa toracica orrendamente svuotata. Un grosso foro laterale e poi lo scempio. Una visione che ha fatto inorridire lo stesso veterinario chiamato dai volontari.

Lo scorso giugno, invece, era toccato a sei cuccioli, trovati uccisi in una pozza di sangue (vedi articolo GeaPress).

Chi mette a repentaglio i randagi di Tara Green?

Secondo gli stessi volontari dalla data del ritrovamento dei cuccioli ci si è imbattuti in cani morti di stenti, abbandonati ai limiti della sopravvivenza, sbranati.

Per i fatti ora occorsi è stata presentata una denuncia al locale Comando Stazione dei Carabinieri.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati