GEAPRESS – Cosa è successo a Serino (AV) ? Secondo alcuni un cane sarebbe stato legato ad un furgone con del fil di ferro e così trascinato fino alla morte. Secondo indiscrezioni apprese da GeaPress, i Carabinieri , che a loro volta hanno fatto intervenire i veterinari della locale ASl, si sarebbero trovati innanzi ad un caso di veloce eliminazione di un cane già morto. Comunque sia andata una cosa indecente e purtroppo diffusa. Almeno nel togliersi di mezzo un cane morto, trascinandolo per sbarazzarsene altrove.

Il fatto è accaduto lungo la strada per il Terminio (Parco regionale dei Monti Picentini), percorsa ogni giorno da due noti professionisti di Solofra (AV) che portano cibo ed affetto ai randagi della zona.
Qualche giorno fa la macabra scoperta.

Alcuni testimoni avrebbero visto il furgone di colore scuro trascinare il cane. A chiamare i Carabinieri sarebbero stati comunque i “tutori” dei randagi. I due professionisti avrebbero riferito ad un quotidiano locale che in quella zona ci sono stati già tre uccisioni di randagi, tra loro anche una mamma che allattava sette cuccioli. Attenti allora alla strada per il Terminio? Per la salute dei cani speriamo di no. I poco più di settemila abitanti di Serino, hanno scelto San Francesco d’Assisi come santo protettore! Speriamo bene . (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).