gatti
GEAPRESS – Gettati nella spazzatura dal solito ignoto. Si tratta di quattro gattini di pochi giorni di vita ritrovati in via Grondona a Savona. Ad accorgersi di loro sono stati gli operatori ATA mentre si accingevano a scaricare il cassonetto e che hanno avvertito il Servizio Veterinario ASL2, la cui operatrice di turno (Patricia) li ha prelevati e consegnati alle cure della Protezione Animali.

Le volontarie del reparto gatti si sono divise i piccoli per allattarli artificialmente e portarli allo svezzamento ed all’autosufficienza; un’opera non semplice che richiede non solo pazienza ed amore ma anche esperienza, che a loro non manca, visti i casi di ritrovamento di cucciolate abbandonate, sempre meno ma ancora relativamente frequenti. Le volontarie avevano appena finito di riabilitare due gattine, abbandonate il mese scorso in via Turati ed ora collocate presso una famiglia adottiva.

Intanto le guardie zoofile dell’ENPA stanno svolgendo gli accertamenti per tentare di individuare gli autori dell’abbandono, che rischiano l’arresto fino ad un anno o l’ammenda fino a 10.000 euro. Chi abbia informazioni utili le potrà fornire allo 019 824735, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, o inviando una mail a savona@enpa.org,
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati