gabbiano reale
GEAPRESS – In questa stagione, tiene a precisare l’ENPA di Savona, i gabbiani reali non hanno uova o piccoli da difendere e sono quindi assolutamente tranquilli e pacifici- Dunque è doppiamente incomprensibile e condannabile l’episodio che ha riguardato un adulto di Gabbiano reale a Borghetto Santo Spirito (SV).

Qualcuno infatti, forse solo seccato dal suo volo vicino ad un terrazzo, gli ha tirato un piatto, centrandolo e facendolo cadere a terra tramortito assieme ai pezzi dell’oggetto.

Il volatile è stato soccorso dai volontari della Protezione Animali savonese, che gli stanno curando le ferite presso la sede di Savona. Le guardie zoofile dell’ENPA sono ora impegnate negli accertamenti finalizzati a denunciare il responsabile  alla Procura della Repubblica. Il reato è quello di maltrattamento di animali.

Chi potesse dare utili informazioni alla sua individuazione è pregato di telefonare allo 019 824735, da lunedì a sabato, dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19, o scrivere a savona@enpa.org; un episodio simile era avvenuto sempre a Borghetto tre anni fa, quando un anziano, che aveva ucciso a bastonate un gabbiano, era stato denunciato alla Magistratura dalle guardie volontarie dell’ENPA.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati