GEAPRESS – Potrebbe essere ancora non conclusa e con risvolti clamorosi l’operazione di polizia condotta dalla Polizia di Stato a seguito delle indagini curate da Antonio Colonna, responsabile del settore maltrattamento e tutela animale della LeIDAA, Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente onlus, di cui è presidente l’on. Michela Vittoria Brambilla.

L’operazione della quale si è avuta notizia, ovvero il sequestro di trentacinque cuccioli in un negozio di animali di Sarno, in provincia di Salerno, è stata coordinata dal Questore di Salerno dott. Antonio De Iesu e dal Commissario della Polizia di Stato di Sarno, dr.ssa Giuseppina Sessa.

Finora, ad essere stati sequestrati, sono stati Cavalier King, Pincher, Labrador, Bulldog inglese e francese, Chihuahua. Le motivazione addotte dagli inquirenti sarebbero riferibili al traffico illecito di animali da compagnia, maltrattamento di animali, falsificazione di documenti.

Al titolare del negozio sarebbe stata contestata anche la violazione delle norme che regolamentano la compravendita dei cuccioli.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati