botticelle
GEAPRESS – Prima ondata di caldo estivo e ritorno della polemica sulle botticelle romane. Ad annunciare le “ronde” animaliste sul rispetto dell’Ordinanza comunale è il PAE (Partito Animalista Europeo). Domani, infatti, verranno eseguiti controlli nei luoghi noti delle botticelle.

Gli animalisti andranno in giro “armati” di termometri e telecamere. Questo perchè le temperature previste per domani a Roma, potrebbero sfiorare i limiti previsti dal Regolamento comunale sull’attività delle tanto contestate carrozze per turisti. I controlli, oltre che dal PAE, saranno messi in atto da Memento Naturae e Roma for Animals.

Il PAE, in una sua nota, ricorda come il tutto avvenga a quasi un anno di distanza dalla maxirissa avvenuta in Piazza di Spagna. In quella occasione, infatti, si registrarono arresti e feriti a seguito degli scontri avvenuti tra animalisti e guidatori delle botticelle. Seguirono accese polemiche con l’ex Sindaco Alemanno in merito all’accusa di  mancata applicazione del regolamento comunale.

L’invito è ora rivolto al neo Sindaco Marino. La richiesta è sempre la stessa: osservanza del regolamento, riferisce il PAE “sia per una questione di giustizia sia per una tutela degli animali“. Gli aderenti del PAE si augurano ora “che con la nuova Amministrazione si evitino scontri come quelli del 4 agosto e che quanto prima si possa disporre la dismissione delle botticelle romane“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati