polizia cucciolo
GEAPRESS – Un cucciolo con il guinzaglio stretto nell’addome.

Questo lo stato del piccolo animale quando sono intervenuti gli Agenti della Polizia di Stato di Roma. A detta degli stessi il cucciolo sarebbe stato ritrovato in condizioni igienico sanitarie precarie.

L’intervento è maturato ieri pomeriggio nel centro di Roma. Ad essere individuato è un soggetto senza fissa dimora a quanto sembra già noto per precedenti episodi.

Ad operare sono stati i poliziotti del Commissariato Viminale i quali, notato lo stato del cucciolo, si sono messi in contatto con il Veterinario ASP che ha provveduto alle prime cure. In particolare, un Agente del Commissariato Castro Pretorio, dopo averlo rifocillato e ripulito, lo ha preso in affidamento.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati