pastore tedesco pa
GEAPRESS – Una scena raccapricciante  che ha lasciato sconvolti i volontari dell’ENPA di Piazza Armerina (EN). Il corpo di una femmina di Pastore tedesco gettato nel canale di scolo delle acqua piovana, ai lati della strada  scorrimento veloce per Enna.

Il cane era stato legato e quasi sicuramente trasportato da un autoveicolo. Metà del corpo era di fatto martoriato. Un fatto che in prima analisi potrebbe corrispondere allo smaltimento illecito di quello che per legge è un “rifiuto”. In altri termini, secondo una abitudine ancora diffusa nelle zone rurali, trovato un cane morto di fronte casa, lo si lega con una corda per trascinarlo da un’automobile  in un luogo di campagna. Una ipotesi  che però non convince i volontari. “Quella – riferisce a GeaPress Patrizia Spagnolo, responsabile ENPA di Piazza Armerina – non è una strada di campagna, ritengo improbabile che si tratti dell’abbandono di un animale morto“.

Il ritrovamento è avvenuto stamani e sul posto, chiamata dai volontari, si è recata la Polizia Municipale di Piazza Armerina. Nei pressi del cane un collare metallico ed un numero di telefono. Si trattava del proprietario il quale, appena avvisato, ha riferito di avere smarrito il cane nei giorni scorsi, così come denunciato all’autorità. Il cane, infatti, risultava regolarmente microchippato. Chi e perché ha prelevato quel cane e lo ha abbandonato, vivo o morto,  ai bordi di una strada di grande comunicazione?

Tutti dipenderà ora dalla volontà del proprietario di sporgere denuncia ma i volontari dell’ENPA sono intenzionati a presentare un esposto.

La cagnolina, di sicuro, era stata trascinata per un lungo tratto di strada, forse dopo avere subito un brutale maltrattamento. Le zampe posteriori erano infatti scollate dall’addome. Una scena tremenda che ha scosso i volontari.

E’ stato orribile – riferisce la volontaria Tiziana – e siamo ancora sconvolti da tanta crudeltà”.

A quanto pare, la cagna si era allontanata assieme al maschio. Quest’ultimo è tornato poi a casa; della femmina, invece, nessuna notizia. Stamani il ritrovamento, nel canale di scolo della strada a scorrimento veloce. Avvolta da una corda ed orrendamente martoriata.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riserva