fabio massimo castaldo
GEAPRESS – Circa 50.000 cani levrieri uccisi in Irlanda e Gran Bretagna  ed oltre 30mila in Spagna. Questo secondo le stime diffuse e che sono ora diventate oggetto di una interrogazione parlamentare predisposta dall’Europarlamentare del Movimento 5 Stelle Fabio Massimo Castaldo (nella foto).

Castaldo, che è anche membro dell’Intergruppo sulla Salute e il Benessere degli animali, ricorda alla Commissione, alla quale è indirizzato l’atto parlamentare, come la maggior parte dei cani verrebbe eliminata prima dei due anni di vita perchè ritenuti inadatti alle gare.

Gli esemplari scelti per potere correre verrebbero inoltre tenuti in piccole gabbie da cui escono solo per allenarsi e, se si feriscono, portati nei canili oppure venduti senza grandi precauzioni. Anzi, sempre secondo le recenti polemiche, si sospetta pure di laboratori per la sperimentazione e mercati asiatici.

Per questo Fabio Massimo Castaldo chiede alla Commissione in che modo si possa intervenire per tutelare la salute e il benessere di questi animali ed impedire che subiscano i terribili trattamenti. In particolare si vuole sapere quali iniziative si siano adottate per implementare più completamente la strategia dell’Unione europea per la protezione e il benessere degli animali 2012-2015 adottata dal Parlamento il 4 luglio 2012.

L’interrogazione, è altresì firmata dagli Eurodeputati pentastellati Tiziana Beghin, Marco Valli, Marco Affronte, Eleonora Evi

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati