cavallo corsa clandestina
GEAPRESS – Intervento dell’Arma dei Carabinieri, per una corsa clandestina di cavalli che stamani, intorno alle 6.45, si è svolta nella circonvallazione di Palermo.

Nonostante la confusione generata da motocicli ed autovetture a seguito della corsa, i Carabinieri, intervenuti a sirene spiegate, sono riusciti  a fermare almeno uno dei calessi. I cavalli erano stati lanciati alla corsa nel tratto della circonvallazione compreso tra la rotonda di via Oreto ed il carcere di Pagliarelli.

Si tratta di un tragitto molto noto per le corse clandestine in città. Due chilometri circa di percorso con una lunga fase finale in  salita. Motocicli ed autovetture, servono a creare uno sbarramento al traffico veicolare che deve così subire la corsa dei cavalli nella principale arteria viaria della città di Palermo.

In quegli stessi luoghi e nella vicina via Ernesto Basile, nel passato sono stati trovati cavalli morti abbandonati sull’asfalto.

Nelle scorse domeniche, in più occasioni, erano state segnalate corse e allenamenti di cavalli nello stesso tratto della circonvallazione.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati