occhi cane
GEAPRESS – Nuovi filmati che mostrano episodi di tortura subiti dagli animali nel nostro Paese. Lo afferma l’associazione Animalisti Italiani Onlus dopo che sui giornali è apparso un video che mostrerebbe gli esiti di un bastonamento ad un cane di Ostia, sul litorale romano.

Un testimone, riporta sempre l’associazione, avrebbe visto un uomo colpire gli animali alle zampe con un bastone. Finora non esistevano prove documentali di questa barbarie, ma ieri è uscito fuori un video che mostra uno di questi cani agonizzante a terra, nel vano tentativo di provare a rialzarsi. L’animale geme di dolore ed è bloccato al suolo dalle gravi ferite alle zampe.

Da qui la denuncia al Commissariato, e il successivo blitz della polizia nella casa dell’uomo.

Questi episodi – afferma il presidente dell’Associazione Animalisti Italiani Onlus Walter Caporale – confermano la necessità di continuare la battaglia per il cambiamento dell’attuale legge italiana. Le immagini di Ostia si aggiungono a quelle delle sevizie al cane Angelo, purtroppo ancora impresse nella nostra memoria. Ora bisogna agire senza fare sconti a nessuno”.

L’Associazione Animalisti Italiani Onlus prosegue anche in queste settimane una raccolta firme per inasprire le pene nei confronti di chi tortura gli animali.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati