gabbiano infilzato
GEAPRESS – L’appello dell’ENPA è ora rivolto a chi può aver visto quella barbara scena. Un Gabbiano, nella zona sud della città, nei pressi dell’area industriale, trovato letteralmente infilzato.

Il povero animale è stato rimosso dai volontari dell’ENPA di Oristano che però denunciano come il corpo del Gabbiano sembra essere rimasto esposto in quella orrenda posizione per più giorni.

Non riesco a trovare alcuna spiegazione se non uno stupido e crudele gioco  – riferisce a GeaPress  Giovanni Contini, responsabile provinciale dell’ENPA di Oristano e Capo Nucleo delle Guardie Zoofile  – In città non sono noti casi di intolleranza nei confronti di questi uccelli e di certo proprio in quel posto il Gabbiano aveva ben poco da infastidire“.

Secondo l’ENPA non è da escludere che il Gabbiano siano stato in qualche maniera catturato nei pressi di uno contenitore dell’immondia che sono soliti frequentare. Poi, chissà perchè, qualcuno ha messo in atto un barbaro gioco concluso con quella orrenda esposizione.

Il rammarico – aggiunge il responsabile dell’ENPA – è anche per i giorni che quel povero animale sembra essere rimasto esposto. Appena è pervenuta la segnalazione alla Protezione Animali, ci siamo subito recati nel luogo fotografando e rimuovendo il corpo. La speranza – conclude Giovanni Contini – è che qualcuno possa aver notato la scena fornendoci informazioni utili  per meglio formulare una denuncia”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati