gattini in scatola
GEAPRESS – È quasi dicembre ma non è ancora terminata, purtroppo, la stagione degli abbandoni di gattini. Sono quelli trovati in ogni posto nei posti più vari: nei giardini, nelle discariche, in strada. L’ultimo ritrovamento, informa l’ENPA di Monza Brianza è avvenuto domenica 16 novembre nel parcheggio dell’ipermercato “Il Gigante” di Villasanta (MB). Due deliziosi micini letteralmente inscatolati!

I piccoli, infatti, erano stati messi in una scatola di cartone; al posto di un pezzo del coperchio una rete metallica. “Quasi come se, con un barlume di coscienza, – commenta l’ENPA di Monza – chi li ha abbandonati avesse voluto essere sicuro che fossero ben visibili e quindi dare loro una chance di sopravvivenza“.

Recuperata dal servizio di zooprofilassi dell’ASL dopo la segnalazione di un cliente del centro commerciale, la scatola con il suo prezioso contenuto è arrivata al canile-gattile di Monza.

I gattini, un maschio e una femmina di appena cinque settimane di età dal pelo tigrato, non erano in ottima forma e sono stati portati immediatamente alla clinica veterinaria di Cologno Monzese. I primi due giorni Lupin e Margot – così i volontari li hanno chiamati – hanno vomitato frequentemente, avevano pochissimo appetito e sono stati trasferiti a casa di Silvia, volontaria ENPA veterana del nostro Asilo dei Cuccioli  costituito da una rete di persone che, con il supporto dell’ENPA, seguono i trovatelli fino alla vaccinazione e successiva adozione.

Ormai i due piccoli si sono ripresi alla grande, sono vivaci come tutti i gattini della loro età e giocherebbero sempre. Margot è molto più intraprendente del fratellino: sale sul tiragraffi fino in alto mentre Lupin la guarda da terra. Sono due adorabili teppisti, ma anche coccoloni e affettuosi. Se tutto va bene, a breve saranno vaccinati e potranno essere adottati.

Per informazioni sulla possibilità di partecipare al progetto, si può scrivere a: asilo.cuccioli@enpamonza.it / www.enpamonza.it > Cosa facciamo > Asilo dei Cuccioli.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati