cane mb
GEAPRESS – Una segnalazione da parte di una gattara pervenuta domenica sera alla sezione ENPA di Monza e Brianza

Un volontario del Gruppo Antimaltrattamento della sede ENPA è così subito recato nel luogo segnalato riscontrando  la gravità della situazione descritta.

Su un terreno edile del quartiere San Fruttuoso di Monza, un cane maschio, di taglia medio-piccola, aveva legato al collare una tanica vuota più alta di lui che ne impediva il movimento.

Il povero animale, cercando di liberarsene, si era incastrato in un foro della recinzione, riuscendo ad uscire con il corpo mentre la tanica era rimasta bloccata dalla parte opposta. Il Gruppo Antimaltrattamento ha così chiamato la Polizia di Stato e richiesta la reperibilità della ASL.

Sul caso è stato redatto un verbale di ritrovamento e, dal momento che l’animale risulta privo di microchip, l’ENPA ha proceduto a una denuncia contro ignoti per maltrattamento e abbandono. Seguiranno indagini per risalire al responsabile.

Ferry, così è stato chiamato il cangolino, ha circa quattro anni, è in buone condizioni di salute e attualmente è ospitato al canile di Monza in attesa di essere adottato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati