setter morto
GEAPRESS – Il corpo di un cane Setter che traspare tra le acque melmose del canale Villoresi, in provincia di Monza Brianza. Dopo un primo tentativo di recupero, si è dovuti ricorrere ai  Vigili del Fuoco che, in zona Comasina Villaggio dei Giovi, hanno prelevato il povero animale.

Il cane sarebbe risultato legato, tramite una corda, ad una grossa pietra. L’esame autoptico chiarirà l’eventuale presenza di acqua nei polmoni ed in tal maniera sarà possibile stabilire se il cane è morto annegato piuttosto che gettato in acqua già deceduto. Si tratterebbe di una giovane femmina di Setter che, a quanto sembra, era fornita di microchip. Nel caso si dovrà accertare se l’eventuale proprietario aveva fatto denuncia di smarrimento.

Più persone, intanto, stanno segnalando la possibile presenza del cane nei luoghi già nei giorni antecedenti, ma di fatto , fino ad ora, nulla è possibile dire sulla storia del povero animale.

Sul caso è stato pure creato un gruppo facebook con lo scopo di raccogliere più informazioni possibili a rintracciare il responsabile di un gesto così criminale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati