cane maltrattato
GEAPRESS – Un cane gravemente malato è stato rinvenuto al chiuso di un garage a Molfetta, in provincia di Bari.  Ad intervenire sono stati gli attivisti della Lega Nazionale per la Difesa del Cane, accorsi nei luoghi a seguito di segnalazione.

A quanto sembra da quel garage provenivano latrati e lamenti. Coadiuvati dai Carabinieri e dai Vigili del Fuoco, i volontari si sono trovati innanzi una scena drammatica. In un angolo, ormai impedito nei movimenti, vi era un anziano cane meticcio di circa 13 anni. Secondo la Lega Difesa del Cane si sarebbe presentato deperito fino a non potersi reggere sulle zampe. Il capo, poi, era ormai sfigurato da una grande massa tumorale.

Visitato dai veterinari ASL e poi trasferito presso il canile comunale, il povero cane era ormai in condizioni di salute definite gravissime. La Lega Difesa del Cane ha però tentato lo stesso di salvarlo.

Lo abbiamo trasferito presso una struttura veterinaria di nostra fiducia a Bari nella speranza che potesse avvenire un miracolo” – riferisce Mariangela La Volpe, presidente della sezione di Molfetta della Lega Difesa del Cane – Purtroppo, nonostante le cure, non ce l’ha fatta”.

Un uomo è stato denunciato con l’accusa di maltrattamento di animali.

Ora quella sfortunata creatura riposa in pace – ha aggiunto la responsabile animalista – ma l’indignazione contro chi ha fatto sì che tale strazio potesse verificarsi non tace”. I ringraziamenti sono ora rivolti ai Vigili del Fuoco, sempre disponibili a soccorrere gli animali in difficoltà, i Carabinieri e il Comandante della Stazione di Molfetta.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati